Jason Ader (azionista Playtech): “Aristocrat otterrà molti vantaggi dal business B2B che Playtech ha sviluppato, soprattutto nel settore dei casinò”

“Penso che Aristocrat sarà in grado di ottenere molte sinergie dal business B2B che Playtech ha sviluppato. Con Bwin abbiamo ottenuto le azioni GVC, che è andata alla grande, e con Stars Group abbiamo ottenuto azioni di Flutter. Penso che Aristocrat, se conclude questo affare, avrà un significativo rialzo”. Lo ha detto Jason Ader, CEO di SpringOwl Asset Management e uno dei maggiori azionisti di Playtech, commentando la notizia dell’offerta di 3,2 miliardi di euro, da parte dell’australiana Aristocrat, per l’acquisizione di Playtech. Sull’operazione si dovranno pronunciare le autorità antitrust di diversi Paesi, inoltre dovrà essere approvata dal 75% degli azionisti di Playtech.
“In seguito diventerò azionista di Aristocrat. Ma ancora una volta applaudo il presidente di Playtech Brian Mattingley, che ha focalizzato l’azienda sulle iniziative degli azionisti. L’offerta è stata presentata e restiamo focalizzati su questo”, afferma in un’intervista a ‘Gambling Insider’. “Nulla impedisce a IGT, Apollo Global Management o Scientific Games di guardare a questo business. Se come azionisti di Playtech riceveremo 9,35 dollari per azione, saremo molto felici, ma probabilmente diventerò azionista di Aristocrat, perché il loro titolo avrà grandi vantaggi da Playtech nei prossimi anni. Chi compra l’asset Playtech ha un enorme vantaggio competitivo nel casinò B2B, che rappresentano la più grande novità dopo le scommesse sportive negli Stati Uniti. Più nello specifico, i giochi da tavolo dal vivo sono ciò che guiderà la crescita”.

Nell’intervista Ader ha parlato anche dell’acquisizione del resort di lusso nelle Filippine ‘Okada Manila‘. “Abbiamo esaminato molte opportunità. È davvero il più lussuoso resort integrato nelle Filippine. Penso che sia uno dei casinò più belli del mondo, onestamente. La Universal aveva indicato a marzo che stavano contemplando lo scorporo della loro attività. Ho colto l’occasione seguendo la mia esperienza e il mio background. Ho speso tanti anni come investitore nel settore dei giochi e molti anni come membro del consiglio di amministrazione di Las Vegas Sands, una grande azienda asiatica. Okada Manila è il futuro del mercato dei giochi in Asia ed è pronto per una crescita enorme in uno dei mercati di gioco in più rapida espansione al mondo. La Universal Okada Manila ha appena ricevuto una licenza nazionale online per le Filippine. Quindi la partnership è vantaggiosa. La valutazione è sempre importante come investitore. Stavo cercando di trovare valutazioni interessanti nello spazio del gioco online ed ho davvero concluso che Okada Manila era un giusto investimento, perché lo stavamo acquistando con uno sconto a $ 2,6 miliardi“.

Nell’intervista Ader ha parlato anche del mercato dopo le restrizioni imposte dal Covid sul mercato asiatico. “Non è mai stato veramente aperto completamente, sarà finalmente completo l’anno prossimo. Con questo intendo che il numero di tavoli da gioco salirà a 974 e le macchine da gioco elettroniche saranno quasi 7.000. Negli ultimi mesi, le Filippine era praticamente in isolamento. Sabato, i casinò sono andati al 30% e il governo delle Filippine ha un obiettivo di vaccinazione del 92% entro la fine dell’anno. Nessuno sa quando in Asia le cose si riprenderanno ma la storia dimostra che la vita torna alla normalità dopo le tante pandemie che la nostra specie ha affrontato in tutta la civiltà”. cr/AGIMEG

The post Jason Ader (azionista Playtech): “Aristocrat otterrà molti vantaggi dal business B2B che Playtech ha sviluppato, soprattutto nel settore dei casinò” first appeared on Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco – AGIMEG.

[#item_full_content]